Mobile

Registrati ora

Convegno

Scopri di più...

L’esplosione della comunicazione mobile apre nuovi interessanti opportunità di innovazione e sviluppo nell’intero ecosistema Internet. I cambiamenti riguardano anche gli ambiti della formazione e dell’apprendimento e più in generale quanto concerne la trasmissione di storie, percorsi di senso e saperi – storytelling il termine più in voga al momento – basati sull’uso dei new media e in particolare su approcci multicanale e multipiattaforma.

Da qualche anno, e ultimamente con sempre maggiore frequenza, nei contesti anglosassoni si parla di Mobile Learning, inteso come un nuovo paradigma di formazione basato sull’utilizzo delle nuove tecnologie di comunicazione mobile, e per questo motivo in grado di farsi capillare, continua e multicanale.

Come e perché...

Anche in Italia si cominciano a realizzare i primi progetti ed esperienze di Mobile learning, ma a differenza di quanto già avvenuto all’estero, la tematica non è stata ancora oggetto di attenzione sistematica e strutturata, ad esempio attraverso l’organizzazione di eventi tematici che permettano di approfondirne aspetti e opportunità di sviluppo.

Forte di una qualificata esperienza di oltre 15 anni nel campo dell’e-learning, anche Green Team si è dovuta confrontare negli ultimi anni con le nuove sfide legate all’avvento del mobile. Per questo, e per cominciare a dedicare più attenzione al fenomeno anche in Italia, abbiamo deciso di organizzare un convegno sul Mobile Learning.

Dove...

L’iniziativa che si terrà a dicembre a Bologna presso la Regione Emilia-Romagna in collaborazione con il Sistema di E-learning Federato (Self) regionale, si avvale del patrocinio della Università di Bologna ed è promossa per fare il punto di cosa succede in Italia e nel resto del mondo nell’ambito della formazione attraverso dispositivi mobili. Durante l’evento vogliamo presentare esperienze e casi studio e analizzarle grazie al contributo di accademici, esperti e professionisti che possano aiutarci a focalizzare le tendenze evolutive, le opportunità e i fattori critici derivanti da questo nuovo scenario.

didattica

Come e quanto può cambiare e crescere la didattica grazie allo sviluppo delle tecnologie e soluzioni di m-learning? Come cambiano i metodi di trasmissione dei saperi e relativo apprendimento, quando, grazie ai nuovi device portatili, la formazione diventa pervasiva, multicanale e “tendenzialmente” continua?

Moderatore:
Luigi Guerra / Università di Bologna
progettazione & sviluppo

Quali sfide attendono chi impegnato nella progettazione e nello sviluppo dei contenuti e moduli formativi digitali da fruire su questi nuovi canali? Quali le principali differenze e criticità rispetto alla progettazione e-learning di stampo “tradizionale” e quali gli aspetti più stimolanti in termini di potenzialità e prospettive di crescita?

Moderatore:
Agostina Betta / Regione Emilia-Romagna
strumenti & tecnologie

Come si progettano e sviluppano le nuove piattaforme di m-learning? Quali le principali differenza e criticità rispetto alla progettazione delle piattaforme di e-learning “tradizionali”, specie per quanto riguarda gli aspetti di sicurezza e tracciamento e quali prospettive per il futuro?

Moderatore:
Andrea Zappi / Green Team
M-Learning in pratica

Quali le esperienze e i progetti di m-learning, già realizzati o in corso d’opera, più interessanti per i risultati conseguiti e l’opportunità di replicarne formule e caratteristiche? Esistono casi meritevoli di attenzione e riflessione anche nel panorama italiano o, per il momento, è soprattutto all’estero che occorre guardare per trarre ispirazione?

futuro & futuribile

Oggi l’m-learning e domani cosa? Il wearable learning, il learning of (and from) things, nuovi scenari al momento difficilmente immaginabili oppure una sempre più forte integrazione delle principali tendenze evolutive attuali?

Follow us

Twitter Facebook Flickr YouTube