Mobile

Registrati ora

Speaker

Valentina Piccioli

Docebo

Biografia

Valentina Piccioli ha 38 anni ed una laurea in Filosofia. Lavora in Docebo dal 2007 e riveste oggi il ruolo di e-learning Analyst e Manager del Network di Partner. Ha iniziato come Instructional Designer, occupandosi della progettazione e dello storyboarding dei corsi per i nostri clienti. È co-autrice di tutti i corsi a catalogo di Docebo. Ha ideato e svolto anche programmi di formazione sul campo, aiutando le risorse interne all'azienda ad utilizzare al meglio la piattaforma Docebo. Collabora allo sviluppo del Blog di Docebo scrivendo articoli sul mondo dell'e-learning. Come e-learning Analyst, analizza le tendenze del settore e supporto con white paper la diffusione dell'e-learning e la crescita del brand Docebo.

Parlerà di...

“Moltiplicare le opportunità formative”.

Questa è una delle strategie formative che consentono alla aziende di avere successo nel mercato attuale.  Per assecondare e promuovere questa tendenza Docebo ha messo appunto un insieme di servizi che consentono alle aziende di modellare la strategia formativa a seconda dei bisogni: e-learning sincrono, e-learning asincrono, blended misto aula on-line ed ora anche mLearning. I nostri clienti utilizzano tutti gli strumenti a disposizione per raggiungere i risultati di training desiderati. Il casi di studio presentati mostrano la più vasta varietà di utilizzi possibile: dal puro mLearning alle strategie più complesse di utilizzo di canali multipli.

La verticalizzazione sui diversi settori mostra altresì come non vi sia settore che non sia stato coinvolto da questa nuova tendenza:il mLearning (seguono casi pratici ed analisi dei dati di scaricamento della App Mobile).

M-Learning in pratica

Quali le esperienze e i progetti di m-learning, già realizzati o in corso d’opera, più interessanti per i risultati conseguiti e l’opportunità di replicarne formule e caratteristiche? Esistono casi meritevoli di attenzione e riflessione anche nel panorama italiano o, per il momento, è soprattutto all’estero che occorre guardare per trarre ispirazione?

Follow us

Twitter Facebook Flickr YouTube